00715SN

-20%

Uva Sultanina 500g

Uva Sultanina 500g

Uva sultanina da utilizzare in cucina

Morbida e dolce, l'uva sultanina Noberasco è senza zucchero aggiunto. Nella pratica busta scorta da 250g.

Disponibile

 € 3,00 
€ 2,40
-20%

Per le tue ricette

L'Uva sultanina è un ingrediente versatile per le tue creazioni in cucina.

Dettagli

L'uvetta secca è un piccolo acino, ricco di qualità! L'uva sultanina Noberasco, di qualità pregiata, arricchisce di gusto i piatti tradizionali della cucina mediterranea. Perfetta nei dolci, aggiunge una nota insolita anche alle pietanze. Utilizzatela per preparare il cous cous, il castagnaccio, negli spinaci insieme ai pinoli o nelle torte salate. CL'Uva sultanina è disponibile in tre diversi formati: in busta o nelle pratiche confezioni scorta. Linea Cucina Noberasco: piatti ricchi e  gustosi 

L'Uva Sultanina


Vitis, L., 1753 è un genere di piante arbustive della famiglia Vitacee.
La specie più nota del genere è la Vitis vinifera L. (detta comunemente vite), da cui si ricavano l'uva e il vino. In particolar modo l’uva sultanina è il frutto di particolari varietà della vite.
La vite è un arbusto rampicante con portamento naturale irregolare; è una specie caducifoglia che entra in riposo vegetativo durante l’inverno. Il tronco, detto anche fusto o ceppo, è il supporto della pianta e può essere più o meno sviluppato a seconda della forma di allevamento. Sono necessari quasi sempre dei supporti per la sua strutturazione, infatti la vite è una liana che mantiene sempre un certo grado di elasticità. Il ceppo è rivestito da una corteccia, che nella Vitis vinifera si può staccare a strisce orizzontali. Sul fusto si inseriscono i rami con più anni, detti  branche. Le branche, sono rami più grossi che hanno quasi la stessa età del tronco.  Le foglie, dotate di un lungo picciolo, sono grandi e palmate, di colore verde più o meno intenso a seconda della varietà, mentre la pagina inferiore è più chiara e può essere ricoperta di peli.
Il grappolo d’uva,  l’insieme dei frutti, ovvero gli acini, viene chiamato infiorescenza della vite. Generalmente su un germoglio ci sono da 1 a 3 grappoli. Il grappolo è costituito da un asse centrale detto rachide, sul quale si inseriscono ramificazioni laterali, dette racimoli, che portano i fiori, che a maturazione diventeranno acini. Il frutto è una bacca, detta anche acino, provvista di un peduncolo collegato ai racimoli; il colore varia, secondo il vitigno, dal verde al giallo, dal roseo al rosso-violaceo, dal nero o al nero-bluastro.




Curiosità

L’origine della lavorazione dell’uva, per farla divenire uva passa, è legata all’Oriente ed in particolare all’Impero Ottomano. La leggenda narra che l’uva passa nacque perché un sultano lasciò l’uva esposta al sole mentre si difendeva dall’attacco di una tigre.
Esistono anche altre varianti dell’uva passa, come l’uvetta di Zante e quella di Corinto. Prima di utilizzare l’uvetta è buona regola favorire il processo di de-cristallizzazione degli zuccheri immergendola in acqua tiepida per circa 30 minuti, in modo da idratarla e renderla morbida (a seconda della ricetta l’uva passa può essere immersa in vari liquidi, anche alcolici).

Negli Stati Uniti l'uva sultanina è conosciuta anche con il nome di Thompson Seedless, dal nome di William Thompson, il primo viticoltore a coltivarla in California.
L'uva sultanina si raccoglie a settembre e viene fatta essiccare al sole, dopodiché assume il caratteristico colore bruno. Oltre che secca può essere conservata in vari modi sia in marmellate che gelatine, oppure sotto spirito.
In cucina, l’uvetta è utilizzata soprattutto come ingrediente per torte o timballi salati. La troviamo soprattutto nei biscotti, negli strudel oppure come ornamento di pane dolce. Tra le ricette con uvetta più famose, non possiamo non nominare il prodotto con uvetta per eccellenza, ovvero, il Panettone. Ma i piccoli chicchi fanno parte anche di altre pietanze molto particolari, tra cui molte salate. Il baccalà in Campania, ad esempio oppure lo stoccafisso siciliano e il piatto di sarde in Veneto.


V

Dichiarazione nutrizionale

Per 100 g

  • Energia 311kcal-1320kJ
  • Grassi  0,6 g
    • di cui acidi grassi saturi 0,2 g
  • Carboidrati 72 g
    • di cui zuccheri 72 g
  • Fibre alimentari 5,2 g
  • Proteine 1,9 g
  • Sale 0,13 g

  • * VNR - Valori nutritivi di riferimento
    **RI- Assunzioni di riferimento di un adulto medio (8400KJ/2000Kcal)

Ingredienti

Uva Sultanina, olio di semi di cotone


I consigli dello Chef

  • Crea la tua salsa per pesci e verdure.
  • Uniscila ad un vino liquoroso.
  • Prepara il tuo impasto per dolci.
  • Arrichisci le tue frittelle di baccalà.

Acquisti facili e sicuri

Abbiamo scelto i circuiti
di pagamento più affidabili

Assistenza Clienti

dal Lunedì al Venerdì
dalle 9.00 alle 19.00

Spedizione Gratuita

Con una spesa minima di 35 Euro

Cookies: Utilizziamo i Cookies per offrirvi la migliore esperienza di shopping,
continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui.
Juventus Official Nutrition Partner

© Noberasco® S.p.A. | P.iva 01270390097 | Credits

Attendere prego...


Continua gli acquisti
Vai al Carrello
Continua gli acquisti
Vai al Carrello
  Loading...