06625

Golden Berry

Golden Berry

Bacche degli Inca essiccate

Il Golden Berry Noberasco 1908 proviene dall'Ecuador, zona d'origine di questo piccolo frutto ricco di proprietà benefiche e dal sapore leggermente aspro.
Il golden berry è una bacca fonte straordinaria di Vitamina C, Potassio, Fosforo e di sostanze dalle proprietà antiossidanti.
E' inoltre ricco di fibre, capaci di tenere sotto controllo l'appetito e di ridurre l'assorbimento dei grassi nell'intestino.

Disponibile

€ 12,00

Fonte di Vit. C

La vitamina C, oltre a contribuire alla riduzione della stanchezza e dell'affaticamento, favorisce la protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

Fonte di Potassio

Il potassio contribuisce alla normale funzione muscolare.

Naturale

Il Golden Berry Noberasco 1908 è senza zuccheri e conservanti aggiunti.

Dettagli

Il Golden Berry, o Physalis, è un piccolo frutto tondo e giallo originario del Sudamerica, dove viene coltivato da migliaia di anni, provenienza da cui deriva un altro nome con cui è conosciuto: bacche degli Inca. Noberasco 1908, nella sua continua ricerca dei frutti migliori provenienti dalle zone vocate da secoli alla loro coltivazione, offre Golden Berry di origne sudamericana. Dal gusto dolce e leggermente aspro al tempo stesso, il Golden Berry è uno squisito snack ricco di proprietà benefiche per l'organismo. Oltre ad essere fonte di ferro e Vitamina C è anche ricco di fibra. Delizioso consumato da solo è anche molto utilizzato per arricchire lo yogurt o l'impasto di biscotti e ciambelle. Aggiungilo alle tue insalate e ai tuoi frullati: un'idea gustosa e salutare.

Phisalis

La Physalis, comunemente chiamata alchechengio è una pianta diffusa sia in Europa, sia in Asia. Appartiene alla famiglia Solanaceae, come le patate, le melanzane, i pomodori, i peperoncini, i peperoni, le bacche di Goji o il tabacco.

La Physalis cresce spontaneamente anche nei boschi, ma la si trova dalla pianura fino a circa 1000 metri di altitudine. Piccola pianta dal fusto eretto, può raggiungere una altezza massima di 60 centimetri di altezza.
Porta foglie alterne di forma ovale e colore verde chiaro, ricoperte da una leggera peluria.
Fiorisce nel periodo estivo, tra luglio e agosto a cui segue la fruttificazione di bacche commestibili, di forma sferica molto pittoresche, di diverse dimensioni e racchiuse da un calice che diventa più sottile quando il frutto interno è maturo.

Varietà

Di Physalis esistono un centinaio di varietà. Le più diffuse sono:

- Physalis alkekengi L., conosciuta come alchechengio. Pianta perenne che produce bacche commestibili. Riconoscibile per i calici che avvolgono la bacca, simili a piccoli lampioni arancioni. Al tatto il calice ha consistenza quasi cartacea e spesso è poroso. Ci si aspetta un petalo ma se si cerca di spezzarlo è molto più tenace e resistente. Nonostante questo si apre facilmente a mani nude.

- Physalis peruvianus (alchechengio peruviano o Goldenberries) è simile per forma e struttura all'alchechengio europeo. Originario del Sud America, coltivato in Inghilterra dalla fine del XVIII secolo e in Sud Africa, nella regione del Capo di Buona Speranza dall'inizio del XIX secolo.

Il frutto è una bacca liscia, sferica, di colore che va dal giallo all'arancio brillante. Rimossa dal suo calice sembra un pomodoro in miniatura, di circa 2 centimetri di diametro. Come il pomodoro contiene piccoli semi. Il frutto maturo è dolce, con una punta leggermente aspra, molto caratteristica.

- Physalis ixocarpa si differenzia per la bacca che si presenta più grossa e di colore verde o porpora, più simile al pomodoro. Anch'essa è rivestita da un calice verde (o porpora) con forma simile all'alchechengio.


Una porzione 100 g di Physalis peruvianus offre un basso contenuto di calorie ed apporta apprezzabili livelli di vitamina A, vitamina B6, Tiamina (B1) e Niacina (B3). Inoltre è molto apprezzata per il contenuto di polifenoli e carotenoidi, che sembrerebbero avere proprietà anti-infiammatorie e antiossidanti. Sono in atto alcune ricerche per dimostrare l'efficacia nel contrastare alcuni marcatori di infiammazione, contro il diabete e l'ipertensione.

Curiosità

L'alchechengio essiccato può esser conservato a lungo e utilizzato in cucina per la preparazione di dolci, insalate di frutta e di verdura, o in aggiunta a yogurt e tisane.
Il frutto fresco è molto apprezzato in pasticceria, con l'alchechengio si realizzano degli squisiti cioccolatini simili ai boeri, senza liquore. Il sapore agrumato si sposa alla perfezione con il cioccolato amaro e il calice secco che ha protetto la maturazione frutto viene lasciato a decorazione.

I calici che avvolgono le bacche di questa specie rendono la pianta adatta a fini decorativi.

Per le sue proprietà medicinali è coltivata e apprezzata fin dall'antichità. Secondo l'uso popolare, possiede molte proprietà terapeutiche contro i calcoli renali e vescicali, come diuretico e come integratore di vitamina C.

Si coltiva facilmente e la crescita della pianta è favorita dall'esposizione non diretta ai raggi solari: preferisce poca ombra.

Dichiarazione nutrizionale

Per 100 g di parte edibile

  • Energia 1220kJ - 291kcal
  • Grassi 3,4g
    • di cui acidi grassi saturi 0,5g
  • Carboidrati 49g
    • di cui zuccheri 41g
  • Fibre alimentari 19,1g
  • Proteine 6,4g
  • Sale 0 g
  • Vit. C 9,2mg
  • Potassio 1500mg
  • Calcio 24 mg
  • Fosforo 220mg
  • Ferro 3,1mg

Ingredienti

golden berry essiccato
Può contenere tracce di arachidi e di altra frutta a guscio.
Non contiene glutine


I consigli dello Chef

  • Aggiungilo al tuo yogurt mattutino.
  • Dai un tocco agrodolce alle tue insalate.
  • Utilizzali per decorare i tuoi cookies.

Acquisti facili e sicuri

Abbiamo scelto i circuiti
di pagamento più affidabili

Assistenza Clienti

dal Lunedì al Venerdì
dalle 9.00 alle 19.00

Spedizione Gratuita

Con una spesa minima di 35 Euro

Cookies: Utilizziamo i Cookies per offrirvi la migliore esperienza di shopping,
continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui.

© Noberasco® S.p.A. | P.iva 01270390097 | Credits

Attendere prego...




  Loading...